/****** Font Awesome ******/ /****** Collapsing Nested Menu Items | Code by Elegant Themes ******/
Supervisione per asili nido e scuole dell’infanzia

Gli asili Nido e le Scuole dell’Infanzia sono strutture presso le quali i bambini trascorrono in genere molta parte delle loro giornate.

La ricerca negli anni ha evidenziato i vantaggi di cui i bambini beneficiano nel frequentare tali strutture sul piano dello sviluppo motorio, emotivo, linguistico, cognitivo e sociale, a patto che la qualità del Servizio sia elevata.

Ciò significa che è fondamentale offrire ai bambini contesti relazionali e di apprendimento connotati da attenzione, sensibilità, rispetto, riflessività, cura sia verso i bambini stessi che verso le loro famiglie e l’ambiente educativo tutto.

E’ pertanto compito degli educatori e degli insegnanti mantenere alto il focus sulla qualità della propria offerta formativa e sulla qualità della relazione educativa che viene ad instaurarsi con i bambini ed i genitori.

Per favorire tale compito, la supervisione si pone come risorsa importante al fine di facilitare negli operatori una attenta riflessione sul proprio stile educativo e sulle proposte didattiche attraverso il confronto con un professionista esterno, sganciato dalle dinamiche interne al Servizio educativo e dalla routine che vivono educatori e insegnanti, con l’obiettivo di far emergere tanto i punti di forza quanto le criticità dell’agire quotidiano, in un’ottica di costante miglioramento della qualità del Servizio stesso.

Gli obiettivi della supervisione sono molteplici:

N

Favorire maggiore consapevolezza rispetto al proprio stile educativo

N

Facilitare nell’equipe la ricerca di soluzioni sostenibili per superare eventuali criticità

N

Sostenere l’elaborazione di strategie educative che consentano di far fronte a situazioni o momenti di fatica

N

Accompagnare l'equipe a riflettere sulle proprie pratiche e sugli aspetti organizzativi del Servizio, riconoscendo i propri punti di forza e gli ambiti di miglioramento su cui attivarsi

N

Creare uno spazio-tempo di confronto e supporto reciproco nel collettivo

Il servizio di supervisione può essere attivato con modalità da valutare direttamente in base alle esigenze del Nido/Scuola dell’Infanzia e quindi essere “tagliato su misura” del committente. In particolare, è possibile prevedere un momento osservativo (solitamente la mattina) seguito da una riunione di restituzione in cui ragionare insieme e confrontarsi su quanto osservato, oppure svolgere dei collettivi durante i quali confrontarsi sulle fatiche che gli educatori/insegnanti incontrano nella loro quotidianità.

Anche la frequenza della supervisione può essere valutata ad hoc rispetto alle necessità del Servizio educativo.

Scarica gratis il mio ebook "Che rabbia!!!"

Per insegnanti del Nido e delle scuole dell'infanzia

Ottimo! presto riceverai la tua copia gratuita del mio ebook, controlla la mail!